Lievito per fare la birra. Cos'è e a cosa serve il lievito
599
page-template-default,page,page-id-599,page-child,parent-pageid-593,qode-quick-links-1.0,ajax_updown,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Lievito

responsabile della fermentazione e quindi della produzione dell'alcol nella birra

E’ un fungo benefico, che funge da catalizzatore, trasformando le sostanze umide contenenti zucchero in alcol. E’ un ingrediente molto importante che incide in maniera non indifferente sulle caratteristiche della birra. Esistono due macrotipologie di lieviti che vengono utilizzati per fare la birra: quello ad alta fermentazione, e quello a bassa fermentazione. Non va dimenticato il più antico metodo di fermentazione, quello spontaneo, utilizzato raramente, solo per alcuni particolari tipi di birre (la lambic, la gueuze, la kriek e la frambozen).

lievito per fare la birra