Long hammer IPA – Red Hook

long Hammer IPA - Red HookI regali di natale quest’anno sono stati particolarmente ricchi dal punto di vista birrario.

Qualche bottiglia è stata aperta durante le feste, altre verranno aperte e bevute prossimamente.

Una di queste è la Long Hammer IPA del birrificio Red Hook.
Ammetto la mia ignoranza: non conoscevo ne la birra in questione, ne il produttore: un birrificio americano nato nel lontano 1981.

Ma passiamo alla birra!
La Long Hammer è una India Pale Ale chiara, d’orata, limpida, con una schiuma compatta ma non troppo persistente. Al naso è fresca, si sente miele e l’erbaceo resinoso del luppolo aggiunto in dry-hopping.
E’ una birra molto amara, ma si sete chiaramente il sapore del malto che la rende comunque corposa.

Nel complesso mi è piaciuta parecchio e ringrazio il mio amico Franckye che me l’ha regalata.
Non conoscevo questo birrificio, ma direi che può valer la pena approfondire e provare anche qualche altra loro produzione.

One Response to Long hammer IPA – Red Hook

  1. salvo pipitone ha detto:

    Birra gradevolissima, abbastanza forte. A bocca asciutta, il primo sorso è di frutti licies, dopo l’amaro è gradevole e indicativo di un percorso degustativo d’oltre europa.Avrei subito capito che non era europea.Il profumo è discreto, inequivocabile, moderata, impostata, ben definita sugli aromi,mai dispersiva o distorta, sia nel gusto che negli aromi, schematizzata dentro certi parametri, se vogliamo essere pignoli, ma, nel suo range, originale e capace di dare,( dipendenza), a chi cerca una esperienza a lungo termine ed affettiva-meditativa, direi io.Alla seconda e terza, rimane coerente e amabilmente discreta, non assilla o invade, ma strega.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *